Le dieci migliori università americane

https://www.hdwalle.com/2017/07/massachusetts-institute-of-technology.html

E’ un ‘gioco’ certo non originale, ma è molto efficace e consente anche a chi è meno addentro alle questioni di farsi una idea delle stesse. Stiamo parlando di “le dieci migliori” che vogliamo applicare alle Università.
Secondo il sito it.planetlibre.es, che ha stilato questa classifica, al decimo posto troviamo la Columbia University. Il suo punteggio per il rapporto studenti-docenti è 100. La Columbia è una delle università americane più esclusive come dimostra il suo tasso di accettazione pari a solo il 5,8%.
In nona posizione c’è l’Università di Yale. Particolarmente alti sono i suoi punteggi sul rapporto studenti-docenti, la reputazione accademica e anche come datore di lavoro. Yale è 14esima nel mondo per la reputazione occupazionale dei suoi laureati.
L’Università della Pennsylvania è all’ottavo posto e ha guadagnato punti per i risultati ottenuti dai suoi istituti di ricerca. Il 46 per cento degli studenti, inoltre, appartiene a minoranze e la metà degli studenti sono donne.
La Cornell University è al settimo posto e a farla crescere sono i risultati ottenuti in termini di reputazione accademica, risultati della ricerca e docenti internazionali. Apprezzata anche la vasta gamma di programmi a disposizione dei suoi studenti.
Al Sesto posto troviamo Princeton,

con 100 citazioni perfette in base alla classifica di facoltà. Gli studenti internazionali costituiscono il 12% dei suoi oltre 8mila studenti.
Al quinto posto troviamo l’Università di Chicago, che risale al 1856. L’Università ha un’eccellente reputazione per le scuole professionali, come medicina (Pritzker School of Medicine), la Booth School of Business e la Harris School of Public Policy Studies.
La California Institute of Technology (Caltech) è al quarto posto ed è leader nelle tecnologie. E’ conosciuta in tutto il mondo per i suoi risultati di ricerca e le strutture tecnologiche all’avanguardia.
AL terzo posto troviamo Harvard, senz’altro fra le più famose e al primo posto per reputazione accademica e aziendale, ma a penalizzarla un po’ è la sua popolazione studentesca internazionale.
Al Secondo Posto troviamo l’università di Stanford che ottiene altissimi voti per reputazione accademica e rapporto insegnante-studente, ma come Harvard è penalizzata per la presenza non elevata di studenti internazionali.
Al primo poso troviamo il Massachusetts Instiute of Technology (Mit) di Cambridge, Massachusetts Usa. Ci troviamo a quella che per otto anni consecutivi è stata ritenuta la migliore università al mondo. Ai massimi livelli i punteggi per reputazione accademica, reputazione del datore di lavoro, rapporto docenti-studenti e docenti internazionali.